Sogester - Il Foro
Il Foro - Associazione di Promozione Sociale

Passione, cultura e un profondo amore per il territorio

 

Il rapporto fra Sogester e l’Associazione di Promozione Sociale Il Foro nasce proprio da un profondo senso di appartenenza al territorio romano, inteso non solo nella sua dimensione fisica ma anche e soprattutto in quella simbolica.

Territorio come recupero di storie e tradizioni passate, territorio come cammino a ritroso nel tempo per riannodare il legame con le nostre origini. L’uomo manifesta per natura un verace attaccamento ai luoghi che si mescola alle esperienze vissute. Ecco la chiave di lettura per comprendere al meglio l’instancabile impegno di Sogester (nata nel 1987) e dell’Associazione Il Foro (nata due anni dopo).

Una vista di Colli Aniene negli anni Ottanta. Gli anni in cui nasce Sogester
Una vista di Colli Aniene negli anni Ottanta. Gli anni in cui nasce Sogester

Il primo abitante di Colli Aniene si è insediato nel 1974.

Prima c’erano solo campi.

Sogester è stata una delle prime aziende presenti sul territorio
e ha contribuito ad intraprendere numerose iniziative con l’obiettivo di migliorare le aree verdi con siepi, alberature e di promuovere iniziative sportive e ludiche. Si è creato fin da subito un legame profondo con gli abitanti del territorio che si è tradotto in pubblicazioni, eventi e manifestazioni di successo.

Nel 1989 inizia la pubblicazione (che prosegue anche ai giorni nostri) della Guida del IV Municipio, servizi e informazioni commerciali preziose per muoversi all’interno del territorio.

Nel 1990 nasce l’Arte nel Portico (ancora presente), una mostra d’arte nei portici di Via Franceschini che oggi è presieduta dal più grande scultore italiano vivente: Alfiero Nena. Una sua opera, una mucca con vitello ad altezza naturale del peso di circa sei quintali, nel 2018 è stata donata al Comune di Amatrice e collocata al campo zero come simbolo di rinascita dopo il devastante terremoto del 2016.

Poi c’è stato il Carnevale di Rio Aniene (1989-1996), che ha visto la partecipazione di tutte le organizzazioni, associazioni e scuole del territorio. Una sfilata di carri allegorici e maschere che ha trascinato per anni la collettività con una duplice funzione: portare l’allegria del carnevale brasiliano a Roma e affrontare temi caldi come la natura, l’ambiente e la cultura.

Il Foro e Sogester si sono battute inoltre per la nascita della Rete di Imprese Colli Aniene – Tiburtino III (2017), un organismo che si propone di stimolare l’attività economica, sociale e culturale in uno dei quartieri più popolati di Roma. Le imprese coinvolte ad oggi sono 101.

Ultime, ma non per importanza, le carte tematiche. Il legame con il territorio si è tradotto in mappe che sono considerate patrimonio della città di Roma. Da qui è nata l’idea di pubblicare BiograVie, ossia la biografia delle strade di Colli Aniene e Tiburtino III.

Queste sono solo alcune delle iniziative promosse
da Sogester e dall’Associazione di Promozione Sociale Il Foro.

Per una storia più approfondita si rimanda al sito dell’associazione:

IL FORO